domenica, Gennaio 29, 2023
Google search engine
HomeCulturaSegre e Bandecchi, cittadini onorari di Terni

Segre e Bandecchi, cittadini onorari di Terni

Il consiglio comunale nella seduta di oggi pomeriggio ha approvato con due votazioni separate – entrambe all’unanimità – due atti distinti in merito al conferimento della ciittadinanza onoraria alla senatrice a vita Liliana Segre e a Stefano Bandecchi, presidente della Ternana calcio.
Liliana Segre, 92 anni,  nominata senatrice a vita dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella il 19 gennaio 2018 per avere illustrato la Patria con altissimi meriti nel campo sociale, deportata da bambina a causa delle leggi razziali. Numerosi sono i comuni italiani che, indipendentemente dall’orientamento politico delle loro amministrazioni, hanno manifestato l’intenzione di conferire alla senatrice  la cittadinanza onoraria, al fine di rimarcare il netto ripudio alle leggi razziali.  Il conferimento ribadisce la vicinanza della città di Terni a tutte le vittime di discriminazione razziale e di odio.
Il conferimento della cittadinanza onoraria a Stefano Bandecchi, 61 anni, richiesta dal Centro coordinamento Ternana clubs, nasce dalla “profonda stima e gratitudine per quanto sta facendo, nel segno dei colori rossoverdi, a sostegno delle città di Terni, Roma e Bergamo in merito all’emergenza Covid-19 e per gli interventi di carattere sociale, assistenziale e filantropico che si sta apprestando a sostenere personalmente attraverso la creazione dell’associazione no-profit Terni col cuore, che aiuterà tanti concittadini per almeno tre anni. Tutto questo testimonia un esemplare attaccamento in favore della città e degli abitanti di Terni”.

Il comunicato è stato redatto in maniera impersonale ed essenziale, secondo normativa par condicio referendum 12 giugno

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments