martedì, Novembre 29, 2022
Google search engine
HomeSportTernana 1-0 Perugia: Partipilo piega il grifo

Ternana 1-0 Perugia: Partipilo piega il grifo

In un Liberati stracolmo con 11.828 (di cui 510 tifosi perugini) la formazione rossoverde si aggiudica il Derby dell’Umbria con un gol al 46’ di Anthony Partipilo.

Lucarelli nel 4-3-2-1 iniziale, sceglie Mantovani molto convincente nella sfida di Parma e sull’out destro e Agazzi per affiancare Coulibaly e Di Tacchio; Palumbo e Partipilo dietro all’unica punta Favilli.

Per Castori, c’è Di Carmine in avanti e alle sue spalle Kouan, mentre in difesa confermato Rosi e al posto di Angella. Inizio gara di studio tra le due compagini umbre, fino al 21’ quando il Perugia tenta il primo affondo con Bartolomei, dai venti metri, che calcia bene da posizione centrale, Iannarilli è attento e respinge il tiro.

Al 27′ il Var entra in gioco a causa di un fallo di Coulibaly che pesta il piede di Casasola in area e il Direttore di Gara Di Bello, dopo essere andato di persona a rivedere il replay concede il calcio di rigore.

Sul dischetto si presenta Di Carmine, che calcia malissimo, Iannarilli legge bene la traiettoria e para in due tempi. Al 36’ si fa vedere la Ternana con Di Tacchio ma la palla termina di poco a lato.

Al 46’ arriva il gol delle Fere, sugli sviluppi di una punizione calciata da Palumbo, il pallone direzione secondo palo, viene colpito magistralmente da Partipilo, che sfrutta la totale disattenzione della difesa perugina. Il primo tempo, termina con la Ternana in vantaggio sul Perugia per 1-0.

La ripresa inizia senza cambi. Il Perugia si rende subito pericoloso ma la Ternana è molto attenta e respinge gli attacchi dell’undici biancorosso. Al 57′ prime sostituzione per Castori con gli inserimenti di Strizzolo e Beghetto per Santoro e Paz.

Al 64′  cambi anche in casa rossoverde con l’ingresso di Cassata per Coulibaly, mentre dall’altro lato Castori inserisce Melchiorri al posto di Di Carmine. Poi al 70′ spazio a Olivieri per Rosi, mentre nelle Fere entra Diakitè e Celli per Corrado e Palumbo.

All’84’ altri due cambi con Raùl Moro e Donnarumma per Favilli e Partipilo.

La partita termina 1-0 e la Ternana conquista il derby dell’Umbria, proiettandosi a quota 10 punti in classifica generale.

Il tabellino:

Ternana (4-3-2-1): Iannarilli; Mantovani, Sørensen, Capuano, Corrado (76′ Diakitè); Agazzi, Di Tacchio, Coulibaly (64′ Cassata); Palumbo (76′ Celli), Partipilo (84′ Donnarumma); Favilli (84′ Raùl Moro).

A disposizione: Krapikas, Defendi, Ghiringhelli, Martella, Proietti, Paghera, Rovaglia.

Allenatore: Cristiano Lucarelli

Perugia (3-5-1-1): Gori; Sgarbi, Rosi (70′ Olivieri), Dell’Orco (c); Casasola, Luperini, Bartolomei, Santoro (57′ Strizzolo), Paz (57′ Beghetto); Kouan; Di Carmine (65′ Melchiorri).

A disposizione: Furlan, Moro, Angella, Righetti, Vulikić, Iannoni, Vulić, Di Serio.

Allenatore: Fabrizio Castori

Arbitro: Marco Di Bello della sezione di Brindisi (Mauro Vivenzi di Brescia e Sergio Ranghetti di Chiari, IV ufficiale Alessandro Di Graci di Como). Addetto Var Eugenio Abbattista di Molfetta, assistente Stefano Alassio di Imperia

Rete: 45+1′ Partipilo (T)

Ammoniti: 25′ Coulibaly, 51′ Partipilo, 81′ Agazzi (T); 83′ Strizzolo, 84′ Casasola (P)

Spettatori: 11.828 (di cui 510 ospiti e 1.723 abbonati).

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments