asd
mercoledì, Luglio 24, 2024
Google search engine
HomeSanitàDERMATITE ATOPICA: A TERNI GIORNATA DI VISITE DI SCREENING GRATUITE SU PRENOTAZIONE

DERMATITE ATOPICA: A TERNI GIORNATA DI VISITE DI SCREENING GRATUITE SU PRENOTAZIONE

A Terni le visite di screening gratuite “Dermatite Atopica? Da oggi si cambia” realizzate con il Patrocinio di ANDeA (Associazione Nazionale Dermatite Atopica), che hanno lo scopo di promuovere la diagnosi e di aiutare i pazienti adulti nella remissione della malattia con appuntamenti gratuiti su prenotazione con i medici dermatologi in diversi centri ospedalieri di eccellenza in tutta Italia.

Le visite si svolgeranno Sabato 27 Maggio presso la Clinica Dermatologica dell’Azienda Ospedaliera Santa Maria di Terni, diretta dalla professoressa Manuela Papini, esclusivamente su prenotazione e fino ad esaurimento dei posti disponibili.

Per prenotare la visita è a disposizione il contact center dedicato dal lunedì al venerdì, dalle ore 9,00 alle ore 17,00 al numero 02 8290 0620.

La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica non contagiosa della pelle, contraddistinta da prurito intenso, secchezza e desquamazione che si può presentare con lesioni come chiazze o vescicole su diverse aree del corpo. La patologia ha un forte impatto sulla qualità di vita dei pazienti e nei casi più severi può essere associata ad altre patologie.

In Italia l’incidenza di chi soffre di dermatite atopica è molto elevata: tra l’8 e il 10% della popolazione adulta presenta questa problematica.

Condividiamo lo spirito di questa importante iniziativa – afferma Mario Picozza, Presidente di ANDeA – perché riteniamo lo screening uno strumento fondamentale per consentire ai pazienti di ricevere la corretta diagnosi in modo precoce e, di conseguenza, per aiutarli ad intraprendere il percorso di cura più adatto alle singole esigenze di ognuno di loro”. 

“La dermatite atopica è una malattia infiammatoria cronica complessa che si caratterizza per prurito intenso, comparsa di dermatite su diverse aree del corpo con cute arrossata e desquamata che incide sulla qualità di vita dei pazienti, con gravi ripercussioni psicologiche. Per tale patologia non esiste una cura che possa portare ad una guarigione definitiva – afferma la Professoressa Manuela Papini, responsabile della Clinica Dermatologica dell’AOU di Terni – ma i pazienti, se seguiti in maniera corretta, possono convivere bene con la patologia riducendone al minimo le manifestazioni cutanee e i sintomi.  La medicina attualmente offre molte opportunità per affrontare tale patologia, è essenziale però ricevere una corretta diagnosi e stadiazione al fine di individuare la terapia più adatta per ogni paziente”.

“Dermatite Atopica? Da oggi si cambia” è realizzata in collaborazione con ANDeA (Associazione Nazionale Dermatite Atopica) e grazie al contributo incondizionato di AbbVie.


Per ulteriori informazioni: www.daoggisicambia.it

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments