giovedì, Giugno 20, 2024
Google search engine
HomePolitica"Le incompatibilità del sindaco disciplinate dal Tuel"

“Le incompatibilità del sindaco disciplinate dal Tuel”

“La campagna elettorale è finita e ci aspetteremmo da parte del neo sindaco comportamenti e dichiarazioni consoni al nuovo ruolo. Purtroppo – dichiara in una nota inviata dal gruppo consigliare di Fratelli di Italia –  già nei primissimi giorni del mandato abbiamo dovuto ascoltare dichiarazioni provocatorie ed offensive nei confronti delle Istituzioni che dimostrano anche la poca conoscenza delle norme. Come quelle sul tema delle incompatibilità. Quest’ultime sono stabilite dal Tuel all’art.63 e nessun organo del consiglio comunale, quindi tantomeno la giunta comunale, può modificare con propri atti.
Nel momento in cui Bandecchi si è candidato a sindaco avrebbe dovuto conoscere bene quanto previsto dal Testo unico degli Enti Locali e dunque avrebbe dovuto sapere che non avrebbe potuto continuare a gestire molte delle sue attività, tra cui la Ternana. Ora se veramente dice di avere a cuore la nostra città eviti che la nostra squadra sia costretta a giocare altrove o che sia messa nelle condizioni di retrocedere di categoria.
La smetta inoltre di fare propaganda spicciola screditando quanto la precedente amministrazione ha fatto, anzi approfitti dell’eredità che gli è stata consegnata e che ha ridato a Terni opportunità di crescita e sviluppo e si metta al lavoro con la serietà e il rispetto che meritano tutti i ternani”.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments