martedì, Novembre 29, 2022
Google search engine
HomeCronacaSanità: il racconto del Dr. Boccolini che ha scelto una nuova vita...

Sanità: il racconto del Dr. Boccolini che ha scelto una nuova vita professionale abbandonando le corsie dell’ospedale.

“La mia nuova vita professionale è molto distante da quello che avrei immaginato solo qualche anno fa. Infatti, attualmente sono un Medico Specialista in Chirurgia Generale che si interessa prevalentemente di Proctologia e di Pelviperineologia e che esercita la sua attività dividendosi tra la sala operatoria e gli ambulatori che effettuo a Terni, Narni, Pantalla, Orvieto e Bastia Umbra” – queste le parole del Dr. Boccolini giovane medico chirurgo, sposato e padre di famiglia, dimessosi dall’Azienda Ospedaliera ‘S.Maria’ di Terni per una nuova collaborazione con Villa Aprica a Como.

La cosa che mi dà maggiore soddisfazione è il poter collaborare ed operare in una clinica di riferimento nazionale per la patologia proctologica come “Villa Aprica” a Como, clinica del Gruppo San Donato, eccellenza Lombarda, convenzionata con il SSN.

In quella struttura in particolare possiamo eseguire, in regime convenzionato e quindi senza alcun costo per il paziente, pur usufruendo dei vantaggi tipici di una struttura Privata (sicurezza del posto letto, infermieri ed anestesisti dedicati, moderne tecnologie), interventi Chirurgici di proctologia e pavimento pelvico tra i più moderni garantendo un trattamento ottimale non solo per la patologia emorroidaria e per il prolasso rettale, ma anche un trattamento mininvasivo conservativo per la cisti pilonidale (EPSIT) e per le fistole perianali (VAAFT) e soprattutto un approccio del tutto innovativo ai prolassi rettali, uterini e vesciali (POPS).

In particolare nella struttura ho l’onore di poter collaborare con il Dr. Luca Bordoni, un’istituzione in ambito proctologico, allievo diretto del Prof. Antonio Longo e grande esperto di Chirurgia Proctologica e Pelviperineologica.

Con il Dr. Bordoni è stata intesa a prima vista, abbiamo, almeno spero, un modo simile di approcciare questo tipo di patologie e sebbene la collaborazione sia nata da molto poco l’intesa è ottima.

Come funziona per i pazienti, soprattutto cosa ne pensano?

Alla proposta di intervento chirurgico fuori regione, distanti 4-5 h di viaggio la prima reazione è dubbiosa, quando però illustro le ragioni per le quali è consigliabile essere operati in strutture di riferimento nazionale come Villa Aprica, che potranno essere trattati in un lasso temporale conforme agli standard nazionali e perché no che sporgendosi dalla finestra della camera di degenza la vista è incantevole, aderiscono di fatto tutti abbandonando la iniziale e fisiologica riluttanza.

Per i pazienti restii ad seguirla, collabora anche in altre strutture?

Si collaboro anche in altre strutture non convenzionate con il SSN. In particolare eseguo interventi chirurgici di day surgery e quindi di proctologia e chirurgia di parete a Viterbo, in casa di cura Nuova Santa Teresa dove collaboro con il Dr. Luigi Esperti, che conosco da quando ero un giovanissimo Medico.

Tanto che ci siamo e per essere precisi fino in fondo è possibile eseguire anche piccoli intervento di chirurgia ambulatoriale mirati al trattamento soprattutto della patologia emorroidaria (con tecniche bridge, cioè non definitive ma volte a risolvere per un lasso temporiale variabile la sintomatologia). Eseguo questi interventi presso una moderna struttura a Bastia Umbra, centro AINOA.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments